dott ssa Noemi Fernández

Sono una fisioterapista ed osteopata con 16 anni di esperienza lavorativa. Per 15 anni ho svolto la mia attività a Madrid, dove ho gestito uno studio privato dal 2013 all’inizio del 2020. Nell’ultimo anno mi sono trasferita a Torino ed attualmente sono una delle fisioterapiste del Jmedical. Ho avuto modo di lavorare in diversi settori, specializzandomi sopratutto in ambito ginecologico, sportivo ed ortopedico. Ho tenuto lezioni di ginnastica posturale, pilates mat, esercizi di rieducazione e rinforzo del pavimento pelvico (ipopressivi). Mi sono laureata nel 2005 in Spagna e successivamente ho proseguito con la mia formazione, studiando Osteopatia dal 2005 al 2011 (EOM). Dal 2011 al 2013 ho fatto un master in Terapia Craniosacrale Biodinamica e nel 2015 mi sono specializzata in questa pratica sui neonati e sulle donne in gravidanza. Attualmente sto finendo di studiare Nutrizione Fisiogenomica per potere aiutare i miei pazienti, fornendo un supporto più strutturato e completo, anche dal punto di vista dell’alimentazione

Offerta

TERAPIE MANUALI: 
Seduta da 60 minuti Seduta Singola (  Voucher 5 sedute /Voucher 10 sedute)
 Massofisioterapia 
 Fisioterapia 
Riabilitativa 
 Fisioterapia Sportiva 
 Riabilitazione Ginecologica 
 Osteopatia 
 Terapia Craniosacrale Biodinamica
Fisigenomica
Linfodrenaggio

TERAPIA ATTIVA:
Seduta da 60 minuti Seduta Singola  ( Voucher 5 sedute /Voucher 10 sedute)
Rieducazione Posturale
Pilates
Pilates Donne Incinte (pre-parto)
Esercizi Ipopresivi (dopo-parto)

COS’ È LA RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO

La riabilitazione del pavimento pelvico è una pratica fisioterapica, che si occupa di curare o ridurre le disfunzioni del perineo, l’incontinenza urinaria, i prolassi, il dolore pelvico, le disfunzioni sessuali (vaginismo), la diastasi addominale… Inoltre, gioca un ruolo fondamentale nel pre e post-parto, a causa delle grandi modificazioni corporee che la gravidanza comporta. In generale, gli obiettivi della riabilitazione del pavimento pelvico sono normalizzare il tono muscolare del perineo, coordinare la sinergia dei muscoli addominali e perineali, consigliare un corretto comportamento minzionale.  
Le tecniche fisioterapiche usate frequentemente sono la terapia manuale, biofeedback, esercizi ipopressivi ed esercizi di Kegel.